Video a 360° con gli occhiali da sole? Non è più un sogno

Essendo cresciuti negli anni ‘90, molti di noi sono stati influenzati dal fascino delle prime videocamere portatili. Chi da piccolo non ha desiderato che i genitori ne possedessero una, magari per immortalare ricordi, indimenticabili recite scolastiche o reunion familiari, così da poterli rivivere per sempre? Questo era reso possibile inizialmente dalle VHS, grazie agli stupefacenti nastri magnetici resistenti oltre il tempo e lo spazio, mentre più di recente grazie a cd di ultima generazione. Da nostalgica di lungo corso, sempre alla ricerca del ricordo disperso nel tempo, ho vissuto l’evoluzione delle videocamere, che nei decenni si sono migliorate diventando sempre più alla portata di tutti, sino all’avvento dei nostri fedelissimi smartphone.

Attualmente si sta addirittura lavorando alla realizzazione di occhiali da sole che consentono di registrare video a 360 gradi in qualità elevatissima. Sembrano semplici occhiali, ma hanno le potenzialità di una GoPro. Questo strumento ingegnoso si chiama “Orbi Prime” e sarà indicato per gli sport estremi o altre esperienze all’aperto, proprio come una GoPro, ma con il valore aggiunto di poter girare video a 360 gradi in alta qualità, 4K. Inoltre hanno connettività WiFi integrata e possono registrare fino a novanta minuti di video.

orbi-prime-2

Gli occhiali nascono dall’omonimo progetto Orbi Prime, che sta ottenendo grandissimo successo nella raccolta fondi online avviata nei giorni scorsi sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo. Gli Orbi Prime, lanciati da una compagnia californiana, non sono ancora sul mercato, ma promettono di arrivarci presto. In soli due giorni dall’inizio della ricerca di finanziamenti online, il progetto ha superato la cifra inizialmente richiesta di 75 mila dollari, andando poi verso i 90 mila.

Nuove scoperte tecnologiche sempre più apprezzate dal pubblico, che in pochi anni ha imparato a dialogare con una realtà immersiva sempre più alla portata di tutti.

orbi-prime

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *