La make-up artist che trucca gli occhi come se fossero quadri famosi

Dopo le tinte per capelli, gli smalti e gli ombretti fluorescenti, per non farci mancare nulla, c’è una truccatrice che realizza un trucco sugli occhi come fosse un quadro dei grandi artisti del passato: Vincent Van Gogh, gli impressionisti e anche l’onda di Hokusai. Il suo nome è Stefania Atupe, ha soli 16 anni, ed è una make-up artist che ha trasformato gli occhi vero e propri capolavori.

stefania-atupe-eye-makeup 3

La make up artist, figlia dei suoi tempi, utilizza i sociali network per farsi conoscere, ha un canale youtube in cui pubblica i suoi lavori e una bacheca Instagram degna di una vera pinacoteca. Stefania da qualche tempo, infatti, ha deciso di ispirarsi ai grandi capolavori dell’arte per creare un trucco occhi degno di una pittrice. Tutto è cominciato per caso, quando una ragazza le ha mandato un messaggio per commentare una delle sue piccole opere e le ha detto che le ricordava un quadro di Vincent Van Gogh. In realtà era una coda di pavone, ma era comunque meravigliosa.

stefania-atupe-eye-makeup 1

Così Stefania, con intelligenza spinta da questa osservazione, ha provato a utilizzare la tavolozza dei suoi colori come farebbe un impressionista. La truccatrice in un’intervista ha spiegato che dopo aver postato l’ombretto effetto pavone su Twitter, sul suo account @ughstef una ragazza le ha mandato un messaggio spiegando che le ricordava un’opera di Van Gogh. Siccome Stefania ama in modo particolare Van Gogh, ha deciso di provare a riprodurre La Notte Stellata. Successivamente ha disegnato per un’ora e mezza, riuscendo a ricreare le linee del quadro ed anche i suoi colori.

stefania-atupe-eye-makeup 3

La make up artist ha colto l’intuizione realizzando così molti altri quadri (visibili nella sua pagina youtube) inventando un nuovo modo di intendere l’arte dei grandi pittori che diventano così, letteralmente, alla portata di tutti.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *