La Venezia del nord, un villaggio in cui auto e traffico non esistono

Due giorni e 4 ore. È questo il tempo, che, secondo un’indagine stilata lo scorso anno, ogni milanese passa in macchina in un anno per i propri spostamenti. Una vita fatta di code, traffico, clacson ed ingorghi infiniti. Giornate completamente perse.

Sembra (e forse è proprio così) un tempo infinito. Ma vi colpirà sapere che c’è chi sta peggio: i londinesi buttano via il doppio delle giornate, ben 4, chiusi nelle loro auto.

È un problema che ci accomuna un po’ ovunque e ben più di quanto si possa immaginare e credo che a chiunque, almeno una volta, sia venuta voglia di mollare tutto e di trovare un posto magico nel quale poter vivere senza questo continuo stress “a 4 ruote”.

I sogni ogni tanto sono realtà. Esiste infatti nei Paesi Bassi un piccolo villaggio abitato da 2.600 anime, che sembra possa esistere solo nella fervida fantasia di ognuno di noi: non vi sono né macchine, né strade asfaltate con traffico, smog, ingorghi. Nella cittadina olandese di Giethoorn, nella provincia di Overijssel, ci si sposta grazie ad imbarcazioni che si muovono come delle gondole lungo gli stretti canali che attraversano il villaggio o in bicicletta sui piccoli e caratteristici ponticelli che sovrastano i corsi d’acqua.

Giethoorn 3

La “Venezia del nord”, che dista 120 chilometri da Amsterdam, è un’autentica perla nel mezzo di un parco naturale.

Giethoorn 4

Ogni casa è collegata da canali in questo villaggio, divenuto famoso, oltre che per la pace che vi regna, anche per i suoi 176 ponti di legno immersi nel verde e nato per nascondere i suoi abitanti, che sono della setta dei Flagellanti, dalle persecuzioni religiose del XII secolo.

Giethoorn 2

Le parole non bastano, o forse non servono, per riuscire a descrivere la meraviglia di questo posto, ma di certo le immagini possono aiutarvi a cogliere la serenità che vi regna.

E se anche le foto non vi bastassero, sappiate che Giethoorn è anche un’ormai famosa destinazione turistica: per scappare da traffico e stress potreste trovare una casa per un fine settimana, o affittare una delle tipiche imbarcazioni con la quale fare un tour dei canali.

Giethoorn house

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *