Carta ed origami per salvaguardare animali in via d’estinzione

Uno dei compiti di un artista, da sempre, è quello di lanciare dei messaggi importanti. Che siano di messaggi di denuncia o volti a sensibilizzare poco importa, la cosa fondamentale è che facciano parlare, discutere e che siano d’impatto.

Patrick Cabral è uno di quegli artisti che è stato in grado di rivestire quel ruolo in modo creativo e decisamente bello. Dal novembre 2016 ha infatti iniziato a creare splendidi origami di carta con i quali raffigura diverse specie di animali. È nata così una serie di origami che vogliono attirare l’attenzione sul rischio d’estinzione di determinati animali, dalla tigre alla tartaruga, dal rinoceronte al gorilla.

patrick-cabral-7

Metà del ricavo di queste opere viene donato al WWF proprio per la salvaguardia di queste specie nelle Filippine.

Gli origami sono talmente belli e realistici da sembrare quasi prendere vita. Quella vita che si cerca di salvare nella realtà.

patrick-cabral-9

“Ho visto il documentario di Leonardo Di Caprio ‘Before the flood’ e mi ha davvero spaventato quello che sta succedendo al nostro ambiente, in particolare alle specie selvagge – ha dichiarato Cabral a Martha Stewart -. Sono cresciuto vicino alla natura e ho pensato di dover contribuire. Sono stato fortunato perché i primi origami che ho fatto hanno avuto un buon successo mediatico e ho realizzato che avrei potuto utilizzare la loro crescente popolarità per far qualcosa. Sento che la bellezza che arriva dalla natura devo in qualche modo restituirla”.

patrick-cabral-8

E forse è proprio questo il punto fondamentale: accorgersi della bellezza che ci circonda, amarla, rispettarla e proteggerla, per restituire in parte l’emozione che ci fa vivere.

patrick-cabral-5 patrick-cabral-4 patrick-cabral-3 patrick-cabral-2 patrick-cabral-1 patrick-cabral

Photo Credit: Patrick Cabral

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *