james-franco

Avvicinarsi alla filosofia? Ci pensa James Franco

James Franco è di certo noto per le sue doti di attore, regista e per la sua oggettiva bellezza. Dietro al suo fascino, però, forse non molti sapranno che colui che tutti ricordiamo per aver vestito i panni di Tristano, nasconde un animo da vero intellettuale, poeta ed artista. Questo suo lato, che sembra renderlo ancor più affascinante, non è mai stato poi così tanto nascosto (lo si era visto, ad esempio, aspettare delle ore al MoMa per poter guardare negli occhi Marina Abramovic), ma ora è stato rivelato al mondo nel modo più diretto e moderno possibile: tramite YouTube.

James Franco by Solve Sundsbo

James Franco by Solve Sundsbo

Potete ufficialmente aggiungere al suo curriculum “filosofo”. Avete capito bene e, se amate James Franco, ma avete qualche problema a digerire la filosofia, o solo vi piacerebbe approfondirla o avvicinarvici unendo utile e dilettevole, ebbene potete immediatamente collegarvi al suo canale Philosophy Time nel quale l’attore, in compagnia dell’amico Eliot Michaelson, vi accompagneranno nel mondo del pensiero umano.

“Segui il talentuoso attore/regista/poeta/e molto altro James Franco e il niente affatto talentuoso Eliot Michaelson in un viaggio nella filosofia contemporanea. Con ospiti speciali”. Con queste parole viene presentata la pagina dalla quale James Franco e il professore di Filosofia del King’s College di Londra, in circa 5 minuti per video, affrontano ogni volta un particolare tema ed argomento, tra cui la bellezza, l’immaginazione, la metafora, e l’aborto.

james-franco_filosofia

I due si sono conosciuta all’UCLA e sono diventati amici, probabilmente, dice Michaelson, “perché non avevo alcuna idea di chi fosse”. Di qui l’idea di creare questo spazio all’interno del quale discutere temi attuali ed importanti in modo semplice e diretto.

Non siete ancora su YouTube? Noi iniziamo a darvi un assaggio delle “lezioni”, certi che guarderete probabilmente la filosofia in modo differente!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *