Ecco la maglietta che fa sentire la musica live ai non udenti

La tecnologia fortunatamente permette di abbattere sempre più barriere. Quelli che fino a qualche tempo fa potevano apparire come limiti oggettivi ed invalicabili, grazie allo studio e alla ricerca, diventano “solo” ostacoli che è possibile saltare o aggirare.

Lo stesso ora si può dire della sordità per poter sentire un concerto.

Sotto commissione dall’orchestra Junge Symphoniker di Amburgo, in Germania, l’azienda londinese CuteCircuit ha infatti ideato e realizzato la Sound Shirt, una maglietta che è in grado di trasmettere al corpo la musica attraverso degli speciali sensori collocati al suo interno. Anche persone sorde, quindi, hanno avuto la possibilità di ascoltare un concerto dal vivo per la prima volta, sentendo i suoni trasformarsi in vibrazioni trasmesse direttamente al corpo.

sound-shirt21

Il tessuto elastico senza fili di cui è fatta la Sound Shirt è realizzato con tecnologie tessili e l’abbigliamento più all’avanguardia dall’azienda inglese, che è specializzata in abbigliamento tech.

sound-shirt (2)

Lo studio alle sue spalle è lungo ed interessante: i suoni sono stati mappati sulla base di come la musica potrebbe toccare il nostro corpo. Sulla base di questi dati sono stati inseriti all’interno del tessuto della maglietta all’incirca 16 sensori che ricevono i suoni catturati dai microfoni posizionati sul palcoscenico, sotto forma di dati. I micro attuatori, a quel punto, fanno sì che la maglietta pulsi in particolari zone del corpo, con vibrazioni più o meno forti, a seconda dell’intensità del suono.

sound-shirt (1)

Si tratta di un prodotto unico nel suo genere e, guardando questo video, non si può non pensare a quanto sia unica l’emozione provata da queste persone e non emozionarsi con loro.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *