A Tokyo un autobus riporta a casa gli ubriachi

Gli usi più stravaganti spesso e volentieri provengono dal Paese del Sol Levante. Anche questa volta è proprio il Giappone a stupire: a Tokyo è stato infatti istituito un autobus che, qualora tu sia ubriaco, ti riporta a casa.

Sono molti i giapponesi che, a causa dell’incessante lavoro e della discutibile tendenza ad alzare troppo il gomito, finiscono con l’addormentarsi sui mezzi pubblici e a perdere così la propria fermata. Una volta arrivati al capolinea, però, possono contare sull’Oversleeping Rescue Bus, un autobus che li “raccoglie” e li riporta a casa.

Istituito nel 2014 dall’azienda di trasporti giapponese Nishi Tokyo, questa linea affianca quella principale della città durante le ore notturne. In questo modo si riescono a collegare il centro alle zone periferiche, dalla stazione di Takao a quella di Hachioji.

Lo speciale mezzo pubblico è in funzione nel weekend e nelle serate in cui si svolgono particolari festeggiamenti.

Se vi sembra un servizio “stupido”, dovrete presto ricredervi: la Nishi Tokyo Bus ha infatti dichiarato di aver salvato nel solo 2016 75 ubriachi che si erano addormentati sui mezzi perdendo la via di casa.

Il costo del servizio è di 800 yen (circa 6,70 euro). Neanche tanto se si pensa come si possa stare riprendendosi ad un capo sperduto della città, in hangover, senza capire dove ci si trovi e come fare a tornare a casa.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *