Lunarbaboon è il fumetto che racconta l’essere padre

Sul rapporto tra padre e figlio sono stati scritti libri, girati film, scritte alcune tra le canzoni più emozionanti della storia della musica. Quello descritto è ogni volta quasi un miracolo, un legame difficile da poter spiegare davvero, fino in fondo.

L’esperienza di essere padre è un’altalena di emozioni che ti scombussolano l’esistenza. Chris Grady è un papà che conosce bene tutto ciò, grazie ad un figlio di 7 e una bambina di 2 anni. Tutto quello che impara dai suoi figli, che gli insegna ed i problemi piccoli e grandi che deve affrontare ogni giorno nel suo ruolo, Chris ha deciso di immortalarli in un fumetto online, Lunabarboon, con il quale racconta tutto ciò che affronta, in modo ironico.

Il progetto è nato anche per cercare di soffocare quell’ansia che un po’ attanaglia ogni genitore. “Mi serviva un luogo positivo dove incanalare tutti i miei pensieri, e ho scoperto che disegnare fumetti mi faceva sentire un po’ meglio”, ha dichiarato in un’intervista ad Huffington Post. “Dopo aver postato le vignette sui social per qualche mese, diverse persone hanno iniziato a inviarmi messaggi in cui mi parlavano di quanto si rispecchiassero nei miei fumetti, attingendo speranza e forza mentre attraversavano periodi difficili”.

Chris, che è un maestro di scuola elementare, è così riuscito a gestire la sua ansia ed a trasmettere un messaggio positivo anche a tutti coloro che lo seguivano. E più il numero di seguaci cresceva, più lui ha deciso di utilizzare le sue vignette per poter trasmettere messaggi sempre più importanti, affrontando temi che vanno dall’eguaglianza alla tolleranza, dall’empatia all’essere “forze del bene”. Perché essere padre è anche questo: è mostrare ai propri figli come diventare persone migliori. “Credo sia impossibile non lasciarsi influenzare dal mondo intorno a te. Accadono un sacco di cose terribili, ma c’è anche tanto bene”, ha detto. “Cerco di rintracciare la bontà e l’ironia nelle cose difficili che ci capitano ogni giorno”. E di trasmetterle.

Il suo lavoro è certamente apprezzato, tant’è vero che Lunarbaboon conta più di 900.000 follower su Facebook e la Andrews McMeel Publishing ha pubblicato una raccolta dei fumetti di Grady intitolata “Lunarbaboon: The Daily Life of Parenthood”.

Scoprite con noi alcuni dei suoi lavori; noi ne siamo già innamorati.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *