Frozen 2, una fidanzata per Elsa?

Il 2019 vedrà arrivare nelle sale cinematografiche il sequel di uno dei film d’animazione che più ha riscosso successo in casa Disney. Il secondo capitolo di Frozen è infatti in cantiere e negli ultimi giorni le discussioni circa la protagonista, la “regina del ghiaccio” Elsa, hanno imperversato ovunque, tenendo banco perfino negli ultimi giorni di campagna elettorale. Punto cruciale? La presunta omosessualità del personaggio chiave!

Dall’uscita del film nel 2013 in molti avevano visto in Elsa parecchie allusioni ai temi lgbt ed avevano interpretato la canzone Let It Go come una sorta di coming-out. La regina cantava infatti: “Non è un difetto, è una virtù, non la fermerò mai più / Nessun ostacolo per me, perché / d’ora in poi troverò la mia vera identità“, recita il testo italiano.

Da allora era stato lanciato l’hashtag #GiveElsaAGirlfriend, chiedendo alla Disney di proseguire il film d’animazione sotto la bandiera arcobaleno, dando voce a quella che per molti è sembrata una cosa solo taciuta.

Anche l’attrice e cantante che dà voce ad Elsa nella versione originale, Idina Menzel, ha dichiarato di sostenere la campagna: “Sono molto emozionata che questo dibattito stia avvenendo – ha dichiarato -. Non posso promettere nulla, ma nel profondo sono davvero felice che le persone ne parlino e che i giovani che hanno difficoltà ad accettarsi mi scrivano riconoscendosi“.

A tal proposito si è espressa anche Jennifer Lee, una dei registi di Frozen, che si è detta felice di avere a che fare con un personaggio così trasversale, in grado di parlare a così tante persone e ha aggiunto, sul tema di una possibile compagna per la protagonista: “Stiamo affrontando il tema, ne stiamo parlando e siamo consapevoli di tutti questi aspetti. Sarà la stessa Elsa a dirmi dove condurla“.

Nessuna conferma, insomma, ma neanche una smentita.

E voi cosa ne pensate?

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *