Oslo dal 2019 sarà completamente car-free: addio a tutte le auto!

Oslo ha deciso di diventare la prima città del mondo a rinunciare totalmente alle automobili – siano esse a scoppio, ibride o addirittura elettriche – rimuovendo completamente i parcheggi (fatta eccezione per quelli riservati ai disabili che resteranno) e impedendo quindi alle auto, ma in generale a qualsiasi veicolo a motore, di sostare.

Nella capitale norvegese saranno ammessi solo biciclette e mezzi pubblici, che verranno enormemente potenziati per garantire una sostituzione efficace dei mezzi a motore sia ai cittadini che ai pendolari, che specialmente nei giorni feriali sono quelli che incontrano maggiori difficoltà ad arrivare in città.

Il provvedimento entrerà in vigore l’anno prossimo e dai parcheggi vuoti nasceranno delle aree ricreative, il che dovrebbe portare al dimezzarsi delle emissioni di CO2, confermando meritevole la presenza di Oslo nelle top 10 di Lonely Planet quest’anno in quanto città da visitare.

Mi sorprende sinceramente che uno degli scopi principali del governo norvegese sia il progresso ambientale, la conservazione del verde e la protezione delle aree naturali dalle industrie che lo danneggiano; è una cosa di cui si parla veramente poco nel nostro Paese – basti pensare che solo l’1,44% delle auto elettriche vendute in Europa sono state acquistate in Italia nel 2013, nemmeno 600 unità – ma che da altre parti ha rilevanza nazionale e la cosa mi rallegra. Se da una parte abbiamo Trump che firma decreti anti-ambientali per favorire il carbone, dall’altra abbiamo la Norvegia che elimina ogni sorta di mezzo a motore nella sua capitale.

Pare proprio che il centro del progresso che traina il mondo dietro di sé non siano più gli Stati Uniti; qualcun altro al posto suo si sta facendo pioniere del progresso, usando il pollice verde.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *