Gabriel Garcia Marquez: è in arrivo un nuovo libro del noto scrittore colombiano

Premio Nobel nel 1982, massimo esponente del realismo magico, Gabriel Garcia Marquez, in arte Gabo, è conosciuto principalmente per aver scritto alcuni tra i più celebri capolavori della letteratura latinoamericana contemporanea, come ad esempio “Cent’anni di solitudine”, “L’amore ai tempi del colera” e “Cronaca di una morte annunciata”. Ma, prima di essere uno scrittore, Gabo fu soprattutto un eccellente giornalista, attività che svolse magistralmente e che gli valse il Premio Mondiale di Giornalismo nel 1977. Lo scrittore, infatti, appena ventenne, intraprese questa professione dapprima per necessità, iniziò a scrivere su “El Universal” di Cartagena e “El Heraldo” di Barranquilla per poi approdare a Prensa Latina (l’agenzia di informazione creata a Cuba dopo la rivoluzione per contrastare la censura allora in atto) e fu proprio grazie a quest’ultima esperienza che nacque in lui una prorompente passione per i reportage. Marquez si propose di raccontare i fatti in maniera autentica, senza filtri, un giornalismo informativo piuttosto che politico. Ebbe infatti il particolare pregio di smascherare molti suoi colleghi dell’epoca che utilizzavano i mezzi di comunicazione per plasmare e condizionare l’opinione pubblica.

Il suo giornalismo è letteratura, egli stesso lo affermò in una nota intervista del 1977: “non so se te ne sei accorto ma il giornalismo che faccio è un giornalismo lirico. Quando mi gira di buttar lì una metafora, la butto!”.

Una selezione dei migliori reportage, scritti da Marquez tra gli anni ’50 e ’70, sarà pubblicata questo mese in Spagna, intitolata “El escandalo del siglo” mentre l’edizione in inglese, “The scandal of the century”, sarà disponibile a partire da maggio 2019. Comprenderà, inoltre, una prefazione di Jon Lee Anderson che ha realizzato nel 2015 un documentario sull’autore intitolato, appunto, Gabo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *